FINANZIAMENTO Regione UMBRIA – Fiere Italia ed Estero – Fondo Perduto

FINANZIAMENTO Regione UMBRIA – Fiere Italia ed Estero – Fondo Perduto

FINALITA’:
Consentire alle imprese umbre di partecipare a fiere internazionali (Italia-estero), con modalità in presenza e/o digitale.(max 5 fiere).

SOGGETTI BENEFICIARI:
Micro Piccole e Medie imprese regione Umbria

TIPOLOGIA DI FIERA
In presenza o virtuale, Ue, extra-ue ed in Italia con carattere internazionale. Ciò implica che l’azienda allegherà dichiarazione dell’ente organizzatore che la manifestazione ha carattere internazionale sulla base del numero dei visitatori esteri o, in caso di assenza di tale informazione, calcolando il numero degli espositori o visitatori esteri che dovrà essere pari ad almeno il 15% del totale rispettivamente dei visitatori o degli espositori.

In sostituzione alla dichiarazione dell’ente organizzatore potrà essere allegata documentazione derivante dal sito ufficiale della manifestazione.
Per le fiere tradizionali il vincolo obbligatorio è quello di acquisizione di uno spazio espositivo minimo di 8 mq per ciascuna azienda beneficiaria.

SPESE AMMISSIBILI:
Successive alla presentazione della domanda
Due le opzioni:


1.FIERE TRADIZIONALI

a. Affitto area espositiva;

b. Quote di iscrizione, quote per servizi assicurativi e altri oneri obbligatori previsti dalla manifestazione;

c. Allestimento stand;

d. Allacciamenti (energia elettrica, acqua, internet, ecc.) e pulizia stand;

e. Iscrizione al catalogo della manifestazione;

f. Hostess e interpreti impiegati allo stand;

g. Brochure e materiali promozionali, anche in forma digitale (massimo il 20% della spesa totale ammissibile).

2. FIERE DIGITALI

a. costi di iscrizione e partecipazione all’evento nonchè dei servizi offerti dall’Ente organizzatore;

b. costi di ideazione, sviluppo e realizzazione dello stand virtuale;

c. costi di ideazione, sviluppo e realizzazione di Cataloghi prodotti multilingue multimediale e/o brochure multimediale;

d. Spese assicurative e di trasporto di materiale campionario connesso alle iniziative promozionali virtuali ammesse solo per materiale non destinato alla vendita;

e. costi di aggiornamento del sito web aziendale per adattarlo alle esigenze di partecipazione all’evento (max 20% della spesa totale ammissibile);

f. costi per attrezzatura Hw e Sw e costi di connessione per la partecipazione agli eventi on-line promossi dall’ente organizzatore (max 20% della spesa totale ammissibile).

SPESE MAX AMMISSIBILI PER OGNI EVENTO:

Fiere internazionali in Italia FiereFiere internazionali all’estero
Spesa max ammissibile per ogni evento internazionale16.000 euro20.000 euro

CONTRIBUTO :
Due le opzioni:
1. COSTI con rimborso forfettario

Fiere internazionali in ItaliaFiere internazionali all’estero
Contributo per ogni giorno di
fiera (max 5 gg)
1.600 euro
(max 8.000 euro)
2.000 euro
(max 10.000 euro)

2). COSTI CON RENDICONTAZIONE fiere tradizionali/digitali

Imprese neo-esportatrici Italia/europa
60% f.perduto
Extra ue
70% f.perduto
Start up innovativeItalia/europa
60% f.perduto
Extra ue
70% f.perduto
Spin-off universitartiItalia/europa
70% f.perduto
Extra ue
70% f.perduto
Altre tipologieItalia 50% f.perdutoExtra-ue 70% f.perduto

SCADENZA:
Fissata al 31/12/2020, ma essendo bando a sportello sarà fino ad esaurimento risorse.

Per Avere Maggiori Informazioni Compila il Modulo di Contatto


About Astolfi

    You May Also Like